MONTECATINI OPERA ACADEMY

COMPETITION

21 -22 – 23 Agosto 2019

Montecatini Terme – Italia

 

Direttore artistico: Maria Giulia Grazzini

Ente organizzatore: Associazione culturale Il Parnaso

L’Associazione culturale il Parnaso, direttore artistico Maria Giulia Grazzini, in collaborazione con il Comune di Montecatini Terme bandisce il IV Concorso lirico internazionale “MOA” per ruoli dell’opera Madama Butterfly e programma libero. Il Concorso si svolgerà nei giorni 21, 22 e 23 Agosto a Montecatini Terme, città termale che offrì ospitalità ai grandi protagonisti del melodramma italiano quali Verdi, Leoncavallo e Puccini

Articolo 1

Possono partecipare cantanti lirici italiani e stranieri di ambedue i sessi che alla data del 21 agosto 2019 abbiano compiuto il 18° anno di età.

Il Concorso si articola in 2 sezioni:

  • Sezione A: ruoli dell’opera Madama Butterfly
  • Sezione B: programma libero

All’atto dell’iscrizione il cantante dovrà scegliere per quale sezione presentarsi.

 

Articolo 2

Il candidato dovrà inviare i seguenti documenti alla segreteria del MOA (info@montecatinioperacademy.com):

  • Modulo di ammissione adeguatamente compilato e sottoscritto (disponibile in questa pagina).
  • Copia del Passaporto
  • Ricevuta del versamento della quota di iscrizione di € 120,00 (non rimborsabile)
  • Una foto formato tessera (Formato JPEG).
  • Il curriculum musicale, massimo 2 pagine, in lingua italiana o inglese.

La domanda di ammissione deve essere inviata non oltre le ore 23:59 del 12 agosto 2019, ora italiana e implica l’accettazione di tutto quanto previsto nel presente Bando.

I termini di presentazione delle domande potranno essere modificati a discrezione della Direzione.

Non verranno accettate domande di ammissione incomplete.

 

Articolo 3

Il pagamento della quota d’iscrizione può essere effettuato con:

  • Paypal

  • Bonifico bancario alle seguenti coordinate:

Beneficiario: Associazione culturale Il Parnaso, Via Guido Baccelli 10, 7 – 51016 Montecatini Terme (PT)

c/c 000000605479 presso Credito Cooperativo della Valdinievole, sede di Montecatini Terme (PT) – 51016 Montecatini Terme (PT) ITALIA

Codice IBAN: IT58D0800370462000000605479 BIC: ICRAITRR030

Causale del bonifico: MOA 2019/Competition: quota ammissione; Candidato: (nome e cognome).

In caso di pagamento con bonifico bancario, copia della ricevuta del versamento dovrà essere allegata alla domanda di ammissione, pena l’esclusione.

 

Articolo 4

I candidati dovranno presentarsi il giorno 21 Agosto 2019 alle ore 10.00 presso la Sala consiliare del Comune di Montecatini Terme.

L’ordine di chiamata alle prove viene stabilito dalla Direzione artistica in accordo con la Giuria.

È facoltà della Giuria interrompere le esecuzioni o richiedere prove suppletive durante tutte le fasi del Concorso.

 

Articolo 5

Le Selezioni saranno effettuate come segue.

La prova Eliminatoria si svolgerà a porte chiuse mercoledì 21 Agosto a partire dalle ore 10.

La prova Semifinale si svolgerà a porte chiuse giovedì 22 Agosto a partire dalle ore 10.

La prova Finale sarà con orchestra e si svolgerà alla presenza del pubblico venerdì 23 Agosto ore 21.30 presso le Terme Tettuccio di Montecatini Terme.

 

Articolo 6

Programma Sezione A (ruoli dell’opera Madama Butterfly)

Tutti i candidati devono presentare 4 arie scelte dal repertorio operistico dell’Ottocento e del Novecento, di cui una preferibilmente verdiana, e l’intero ruolo scelto a memoria.

 

“Ruoli principali”: Cio-Cio-San – Pinkerton – Suzuki – Sharpless 

I brani obbligatori sono:

  • Cio-Cio-San: “ Un bel dì vedremo”; “Scuoti quella fronda”
  • Pinkerton: “Addio fiorito asil”; “Amore o grillo”
  • Suzuki: “Scuoti quella fronda”
  • Sharpless: “Amore o grillo”

Nella prova eliminatoria, i candidati dovranno eseguire un’aria a scelta fra le 4 presentate, in lingua e tonalità originale; la Commissione può chiedere l’esecuzione di una seconda aria.

Nella prova semifinale, i candidati eseguiranno l’aria obbligatoria del ruolo scelto dell’opera Madama Butterfly. La Commissione può chiedere l’esecuzione di una seconda aria.

Nella prova finale i candidati eseguiranno con orchestra un’ aria obbligatoria del ruolo scelto o altra aria concordata con la Commissione.

 

“Ruoli secondari”: Goro – Zio Bonzo – Principe Yamadori – Commissario Imperiale – Kate Pinkerton – Ufficiale del registro 

Nella prova eliminatoria, i candidati dovranno eseguire un’aria a scelta fra le 4 presentate, in lingua e tonalità originale. La Commissione può chiedere l’esecuzione di una seconda aria.

Nella prova semifinale, i candidati eseguiranno parti dell’opera Madama Butterfly scelte dalla Commissione. La Commissione può chiedere l’esecuzione di una seconda aria.

Nella prova finale i candidati eseguiranno con orchestra una delle arie d’obbligo sezione B o altra aria concordata con la Commissione.

 

Articolo 7

Programma Sezione B (programma libero)

Tutti i candidati devono presentare 3 arie scelte dal repertorio operistico dell’Ottocento e del Novecento, di cui una preferibilmente pucciniana, e 1 aria scelta fra i brani d’obbligo.

I brani obbligatori sono:

Soprano

Quando m’en vo (La Bohème)

Vissi d’arte (Tosca)

Caro nome (Rigoletto)

È strano (La traviata)

Una voce poco fa (Il barbiere di Siviglia)

O mio babbino caro (Gianni Schicchi)

Tacea la notte placida (aria e cabaletta) Trovatore

Mezzosoprano

Habanera (Carmen)

Stride la vampa (Il trovatore)

Voi lo sapete, o mamma (Cavalleria rusticana)

Tenore

Una furtiva lagrima (L’elisir d’amore)

Lunge da lei (La traviata) [da eseguirsi con cabaletta]

Che gelida manina (La Bohème)

E lucevan le stelle (Tosca)

Nessun dorma (Turandot)

La donna è mobile (Rigoletto)

Baritono

Di Provenza il mar il suol (La traviata)

Largo al factotum (Il barbiere di Siviglia)

Cortigiani vil razza dannata (Rigoletto)

Basso

Madamina, il catalogo è questo (Don Giovanni)

Vecchia zimarra (La bohème)

La calunnia è un venticello (Il Barbiere di Siviglia)

Nella prova eliminatoria, i candidati dovranno eseguire un’aria a scelta fra le 3 presentate, in lingua e tonalità originale. La Commissione può chiedere l’esecuzione di una seconda aria.

Nella prova semifinale i candidati devono presentare un’ aria in lingua e tonalità originali scelta dalla Commissione fra le 3 arie a scelta presentate e il brano obbligatorio. La Commissione può chiedere l’esecuzione di una seconda aria.

Nella prova finale i candidati eseguiranno con orchestra una delle arie d’obbligo a scelta della Commissione.

 

Articolo 8

Le spese di viaggio e soggiorno sono a carico del partecipante.

Su richiesta è possibile avere prezzi hotel convenzionati.

 

Articolo 9

Per le prove precedenti la Finale il giudizio della giuria si limiterà alla semplice indicazione di idoneità alla partecipazione alla prova successiva. Il giudizio finale sarà invece espresso in punteggio numerico quale risulta dalla media dei voti formulati dai singoli Commissari.

I giudizi della Giuria sono insindacabili e inappellabili.

 

Articolo 10

Ai concorrenti viene messo a disposizione, gratuitamente, un Maestro accompagnatore.

I concorrenti devono portare con sé gli spartiti dei brani prescelti.

 

Articolo 11

La Giuria è composta da cantanti, direttori artistici, agenti teatrali, critici e giornalisti di fama internazionale e coordinata da un Presidente.

Presidente di Giuria:

FELIX KOROBOV, direttore d’orchestra, Direttore principale Stanislavsky Music Theatre – Moscow, Direttore artistico e direttore principale Tchaikovsky Moscow State Conservatory (Russia)

 

MARIA GIULIA GRAZZINI, pianista, direttore artistico Montecatini Opera Festival e M.O.A. – Montecatini Terme (Italia)

PAOLO RODDA, direttore artistico Teatro Verdi – Trieste (Italia)

EDDY LOVAGLIO, giornalista, scrittrice e regista, Direttore Artistico “Parma OperArt” – Parma (Italia)

BALAZS KOCSAR, direttore d’orchestra, Direttore Musicale Principale Teatro dell’Opera Ungherese – Budapest (Ungheria)

JOSEF HUSSEK, Consulente artistico Easter Festival Salzburg (Austria)

MARIE-ANGE Q. LAINZ, Produttore e Direttore artistico “Opera 2001” – Madrid (Spagna)

RUBIN ABDULLIN, Rettore del Conservatorio di Stato “N.G.Zhiganov” – Kazan (Russia)

TATIANA ZOZULIA, regista, direttore artistico Art-center “Ivan Kozlovsky” di Teatro Operetta Nazionale – Kiev (Ucraina)

ILIA KOZHEVNIKOV, Sovrintendente del Teatro Statale di Opera e Balletti di Magnitogorsk (Russia)

GUDO HASUI, baritono, Presidente Kitakyushu City Opera (Giappone)

 

Articolo 12
PREMI

I rappresentanti dei Teatri in Giuria e le Istituzioni partner del M.O.A., offriranno ai vincitori, se il livello sarà ritenuto idoneo, ruoli e/o concerti retribuiti e borse di studio.

PREMIO “MONTECATINI OPERA FESTIVAL” – Montecatini Terme (ITALIA)

  • Assegnazione di ruoli nella produzione di Madama Butterfly e concerti nell’ambito della stagione 2020

 

PREMIO “TEATRO VERDI” – Trieste (ITALIA)

  • Assegnazione di ruoli in una produzione della stagione 2020

 

PREMIO “SUMMER REGGIA OPERA FESTIVAL” – Reggia di Colorno – Parma (ITALIA)

  • Assegnazione di ruoli in una produzione della stagione 2020

 

PREMIO “HUNGARIAN STATE OPERA” – Budapest (UNGHERIA)

  • Assegnazione di ruoli in una produzione della stagione 2020

 

PREMIO “OPERA2001”- Alicante (SPAGNA)

  • Assegnazione di ruoli in una produzione della stagione 2020

 

PREMIO “KITAKYUSHU CITY OPERA”- Kitakyushu (GIAPPONE)

  • Assegnazione di ruoli in una produzione della stagione 2020

 

PREMIO Festival “VIVA OPERA”– Magnitogorsk (RUSSIA)

  • Assegnazione di ruoli e/o concerti nel Festival “Viva Opera” 2020

 

PREMI SPECIALI BORSA DI STUDIO “ACCADEMIA R.BRUSON” – Busseto (ITALIA)

  • Masterclass della durata di gg.10 presso l’Accademia di perfezionamento “R.Bruson”

 

MENZIONE D’ONORE

La Giuria può concedere una Menzione d’onore a quei partecipanti con evidenti potenzialità in termini di abilità tecnica e scenica.

  • Dr.Josef Hussek, consulente artistico “Easter Salzburg Festival”, raccomanderà i vincitori ad alcuni Teatri in Austria, Svizzera e Germania.

 

PREMIO “Lions Club” – Montecatini Terme (ITALIA)

  • Consegna di targa di merito

 

DIPLOMI DI MERITO

  • Diploma della Giuria al più giovane talento
  • Diploma della Giuria per la migliore interpretazione
  • Diploma della Giuria alla miglior voce verdiana
  • Diploma della Giuria alla migliore voce femminile in considerazione anche del percorso svolto nel M.O.A. Masterclass 2019

La proclamazione dei vincitori avrà luogo in occasione del concerto di gala (23 agosto 2019) I vincitori saranno segnalati alla stampa.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un Attestato di partecipazione.

 

Articolo 13

L’Associazione “Il Parnaso” si riserva il diritto di riprendere e registrare con videotape, nastro, cd-dvd, film, internet, radio e TV le varie attività del Concorso senza nulla dovere ai concorrenti a qualsiasi titolo.

La partecipazione al Concorso comporta la liberatoria per lo sfruttamento sia dell’immagine sia canoro per un’eventuale diffusione radiofonica, televisiva e via internet delle esecuzioni effettuate durante tutta la manifestazione e non comporta pagamento di diritti o compensi di qualsiasi natura per qualunque causa o ragione.

 

Articolo 14

Per informazioni e richieste anche difformi dal presente Bando è possibile contattare la segreteria del MOA: info@montecatinioperacademy.com

 

Articolo 15

Ai sensi per gli effetti dell’art.7 e ss. del Regolamento (UE) 2016/679, i dati personali dei candidati verranno raccolti e trattati, anche con strumenti informatici, solo ai fini della presente procedura selettiva, nonché per future analoghe procedure.

 

Articolo 16

Il presente bando è pubblicato in lingua italiana, inglese, russa e cinese. In caso di controversia farà fede la sola versione in lingua italiana.